Kogo - impresa sociale sostenibile, fornisce un prodotto superfood straordinario attraverso il riciclo delle ciliegie di caffè e quindi riducendo le emissioni di gas serra e fornendo un flusso di entrate aggiuntivo per i coltivatori di caffè su piccola scala nei paesi in via di sviluppo

Kogo - impresa sociale e sostenibile, fornisce un prodotto superfood straordinario attraverso il riciclo delle ciliegie di caffè e quindi riducendo le emissioni di gas serra e fornendo un flusso di entrate aggiuntivo per i coltivatori di caffè su piccola scala nei paesi in via di sviluppo

Kogo, un'impresa sociale e sostenibile, fornisce ai millennial uno straordinario prodotto superfood attraverso il riciclo delle ciliegie di caffè, riducendo così le emissioni di gas serra e fornendo un flusso di entrate aggiuntivo per i coltivatori di caffè su piccola scala nei paesi in via di sviluppo.

Lavoriamo direttamente con piccoli coltivatori di caffè prendere il frutto che ospita il chicco di caffè ed asciugarlo. Solitamente i coltivatori di caffè prelevano il seme dal frutto e lasciano che il frutto marcisca nei campi. Questo crea tonnellate di emissioni di metano e rilascia anche micotossine nel terreno. Essiccando il frutto siamo in grado di preservarlo e prevenire il verificarsi di questo inquinamento. Una volta ottenuta la frutta secca, la trasformiamo ulteriormente in deliziosi tè e anche in una funzionale polvere di superfood!

Doneremo anche il 10% dei nostri profitti alle comunità da cui proveniamo. Queste risorse saranno utilizzate per lo sviluppo sostenibile per colmare eventuali lacune che la comunità deve affrontare in termini di istruzione e infrastrutture.

La visione di Kogo è quella di essere un leader globale nel settore delle ciliegie del caffè. Attraverso metodi di approvvigionamento sostenibile del commercio diretto, Kogo è in prima linea nei superfood come prodotto super buono per tutte le persone coinvolte.

La storia del fondatore/proprietario e cosa li ha spinti ad avviare l'attività

Cresciuta in una fattoria di frutta biologica nel nord del Wisconsin, mia madre mi ha esposto a una vasta gamma di rimedi naturali e prodotti alimentari biologici. Ad esempio, usavamo il gel di una pianta di aloe vera per curare le ustioni, e coltivavamo o acquistavamo la maggior parte del nostro cibo dalla cooperativa locale, i cui cereali biologici avevano inevitabilmente il sapore del cartone – uomo, sognavo di avere Bignè al cacao!

Cereali di cartone a parte, ho sviluppato un apprezzamento per la sostenibilità, l'agricoltura e la salute e il benessere. Questo in seguito è diventato una pratica regolare di coltivare la forza e la resilienza del corpo e della mente attraverso lunghe giornate di lavoro nei campi di frutta, fitness e meditazione e attraverso l'uso di supercibi come maca, moringa e altri estratti.

Allora, dove entra in gioco Kogo? Dopo il college e dopo aver conseguito una laurea in economia, sono entrato a far parte degli US Peace Corps a Panama come consulente per lo sviluppo aziendale e l'agricoltura sostenibile.

Abbiamo iniziato il servizio con un periodo di addestramento di 10 settimane, giornate calde di 10 ore piene di addestramento agricolo, zanzare e mango occasionale.

Entro la fine della giornata, la mia mente sarebbe stata stremata dallo sforzo di comunicare attraverso lingue e culture, dal sole caldo e dall'umidità e dalla costante battaglia con scorpioni e muffe che sembravano crescere su tutto!

Una sera, ero sdraiato sotto la mia zanzariera, il ventilatore a tutto volume, usando il mio telefono per fare ricerche nootropics. Stavo cercando di trovare un nootropico che effettivamente facesse quello che affermava di fare, qualcosa che potesse aiutarmi a superare queste 10 settimane. Alla fine, mi sono imbattuto in un video su Youtube di un CEO intervistato sulla varietà di stimolanti che assume per migliorare le sue prestazioni sul posto di lavoro. Ha detto le parole "caffè" e "ciliegia" e immediatamente le mie orecchie si sono rallegrate, perché avevo appena lavorato con un gruppo di agricoltori alla loro produzione di caffè.

Incuriosito, ho cercato ulteriori informazioni e i documenti di ricerca in cui mi sono imbattuto ne descrivevano una straordinaria varietà vantaggi offerti dalle ciliegie di caffè sia al corpo che alla mente.

Tutto ciò è stato così sorprendente, perché nessuno dei miei istruttori dei Peace Corps né nessuno degli agricoltori che ho incontrato ha parlato dei benefici delle ciliegie di caffè. Dopo alcune ricerche, ho scoperto che la maggior parte dei coltivatori di caffè considera le ciliegie di caffè come rifiuti o compost. Spesso le ciliegie vengono lasciate marcire e fermentare in grandi quantità, causando inquinamento dell'acqua e rilascio di gas metano dannosi per l'ambiente.

Ho pensato a come la maggior parte dei piccoli coltivatori di caffè in tutto il mondo siano effettivamente pagati pochi centesimi per il prodotto del loro lavoro, mentre alcune grandi aziende selezionate di caffè detengono un oligopolio sulla maggior parte del mercato, ottenendo profitti.

Un'idea ha cominciato a prendere piede dentro di me. Mi sono reso conto che se avessi potuto mettere insieme un prodotto da vendere ai consumatori, avrebbe potuto aiutare a integrare i redditi degli agricoltori, ridurre l'inquinamento ambientale dagli scarti di ciliegie fermentate e offrono anche ai consumatori negli Stati Uniti un prodotto estremamente prezioso a un prezzo accessibile. E fu così che nacque Kogo! Ricicliamo le ciliegie di caffè macinato essiccato in un delizioso, polvere leggermente dolce che può essere preparato nel tè, aggiunto ai frullati e utilizzato nei prodotti da forno al posto della farina. I suoi usi sono infiniti e, meglio ancora, ha un buon sapore e niente come il cartone!

Come azienda, Kogofoods LLC sta cercando di diventare una B-Corporation certificata e donerà il 10% delle entrate a progetti di sviluppo nelle comunità in cui sono state acquistate ciliegie di caffè.

Senza l'aiuto di innumerevoli persone, Kogo non sarebbe nella posizione di iniziare a influenzare positivamente la vita dei consumatori, degli agricoltori e dell'ambiente riciclando le ciliegie di caffè.

Le sfide che l'impresa/il mercato sta affrontando

Le barriere al mercato dei superfood spesso includono una fornitura buona e affidabile. Soprattutto per quanto riguarda un nuovo superfood, lo sviluppo di una relazione strategica con i fornitori è fondamentale. I coltivatori con cui lavoriamo non hanno mai venduto la ciliegia del caffè, quindi ci sono molte incognite che dobbiamo affrontare a testa alta. Inoltre, la concorrenza è dura. Ci sono numerosi marchi di superfood che spuntano ogni settimana. Ogni marchio cerca di offrire un prodotto superiore rispetto agli altri, innovando costantemente e basandosi sulle offerte passate. Inoltre, c'è il tema dell'educazione dei consumatori in particolare per quanto riguarda le ciliegie di caffè. Ci sono molti consumatori là fuori che non sanno ancora cosa siano i superfood per non parlare di una ciliegina al caffè. Quindi dobbiamo stare molto attenti al nostro approccio di marketing e al modo in cui ci avviciniamo ai nuovi clienti.

Ciliegie al caffè Kogo – La nostra storia – YouTube

Consigli agli altri sugli affari

Il primo consiglio che darei a chiunque stia cercando di avviare un'impresa sarebbe assicurarsi che facciano una valutazione completa di se stessi, compresi i loro punti di forza e di debolezza, la salute, le relazioni e di avere un piano quinquennale. È così importante che le persone sappiano in cosa si stanno cacciando. Avviare e far crescere un'impresa spesso richiede un impegno di 50-70 ore settimanali senza essere pagati, e non tutti sono tagliati per quel tipo di battaglia.

Il secondo consiglio che darei è assicurarmi che l'azienda sia allineata con i tuoi valori e fornisca soddisfazione. Deve essere un prodotto o un servizio di cui sei naturalmente appassionato; altrimenti, non avrai nulla per alimentarti nei giorni difficili e, fidati di me, ce ne saranno molti.

Il terzo consiglio che darei è di investire tempo in routine di salute e benessere. Ad esempio, fare yoga, corsa, dieta, mediazione, ecc. Lo stress creato dallo sviluppo del business non è uno scherzo. Avrà un pedaggio sul tuo corpo e sulla tua mente. Devi essere preparato fisicamente e mentalmente, proprio come correre una maratona, solo la maratona è una gara di cinque anni e tu sei la tua competizione.

Ieva Kubiliute è una psicologa, una consulente sessuale e relazionale e una scrittrice freelance. È anche consulente di diversi marchi di salute e benessere. Sebbene Ieva sia specializzata nella copertura di argomenti relativi al benessere che vanno dal fitness e alimentazione, al benessere mentale, al sesso, alle relazioni e alle condizioni di salute, ha scritto su una vasta gamma di argomenti sullo stile di vita, tra cui bellezza e viaggi. I momenti salienti della carriera fino ad ora includono: lussuose spa-hopping in Spagna e iscrizione a una palestra londinese da 18 sterline all'anno. Qualcuno deve farlo! Quando non scrive alla scrivania o intervista esperti e casi di studio, Ieva si rilassa con lo yoga, un bel film e un'ottima cura della pelle (ovviamente accessibile, c'è poco che non sappia della bellezza economica). Cose che le portano una gioia infinita: disintossicazioni digitali, latte macchiato d'avena e lunghe passeggiate in campagna (e talvolta jogging).

Ultime da Notizie di affari