L'OLIO DI CBD TI FA SONNO?

L'OLIO DI CBD TI FA SONNO?

Quando il Farm Bill è stato approvato nel 2018, la canapa industriale è stata legalizzata, così come l'olio di CBD con meno dello 0.3% di THC. Il cannabinoide sembra utile per qualsiasi cosa, anche se non ci sono prove scientifiche sufficienti per dimostrare la veridicità di alcune affermazioni.. Questo articolo esamina la connessione tra l'olio di CBD e il sonno.

Capire l'olio di CBD

Olio al CBD è una sostanza chimica e uno degli oltre cento composti attivi chiamati cannabinoidi, che si trovano naturalmente nelle piante di cannabis. Può essere derivato da piante di canapa o marijuana, ma la maggior parte dei marchi si concentra sull'olio di CBD derivato dalla canapa la cui concentrazione totale di THC non supera lo 0.3%. Non ha gli effetti "sballati" o psicoattivi legati al THC. L'olio di CBD è prontamente disponibile sotto forma di edibili, tinture, vaporizzatori, capsule e topici che presentano una delle seguenti tre formulazioni;

Olio di CBD a spettro completo

Questo olio contiene terpeni, flavonoidi, CBD, THC psicoattivo e molti altri cannabinoidi, tra cui CBC, CBN, CBT, CBG e CBDa. È collegato a un effetto entourage completo. 

Olio di CBD ad ampio spettro

Contiene terpeni, flavonoidi e tanti cannabinoidi quanti nell'olio di CBD a spettro completo ed è anche collegato all'effetto entourage completo. Non ha il THC psicoattivo.

Olio di CBD a base di isolato

 Gli isolati hanno il CBD come unico componente, senza altri cannabinoidi, terpeni o flavonoidi.

L'olio di CBD può aiutare con il sonno?

I sostenitori dell'olio di CBD affermano che potrebbe essere una buona terapia del sonno che migliora la qualità del sonno e cura l'insonnia, ma non ci sono prove scientifiche sufficienti per dimostrarlo. Di seguito è riportato ciò che le prime ricerche dicono sull'olio di CBD per dormire;

  • Una recensione di Vučkovic et al. (2018) mostra che l'olio di CBD potrebbe aiutare con il sonno riducendo il dolore cronico.
  • In uno studio condotto da Shannon et al. (2019) coinvolgendo 72 soggetti, il 66.9% dei partecipanti ha riferito di aver dormito meglio dopo aver assunto capsule di CBD da 25 mg. Tuttavia, la popolazione in studio era troppo piccola per formare una significatività statistica praticabile. La ricerca ha riportato che il 79.2% dei partecipanti ha sperimentato una riduzione dell'ansia, che realisticamente aumenterebbe il sonno.
  • Uno studio di Chaga, et al. (2014) ha notato che l'olio di CBD potrebbe aiutare con l'RBD, migliorando in definitiva il sonno, ma la dimensione del soggetto dello studio era troppo piccola per un significato statistico praticabile.

Tuttavia, gli studi hanno dei limiti. La maggior parte di loro ha popolazioni più piccole che sono significative nel mondo reale ma sono statisticamente insignificanti. Inoltre, la maggior parte di loro ammette che sono necessari ulteriori studi prima di confermare le proprie scoperte, soprattutto perché non potrebbero spiegare osservazioni particolari.

L'olio di CBD può farti venire sonno durante il giorno?

La sezione esamina l'olio di CBD come un agente che promuove la sonnolenza diurna. Non ci sono ricerche sufficienti per supportare questo. Se non altro, l'olio di CBD ha proprietà antistress e ansiose che sembrano promuovere la calma e la concentrazione nelle persone durante il giorno. Ecco cosa dice la ricerca sull'olio di CBD e sull'ansia;

  • In uno studio condotto da Bergamaschi, et al. (2011), i concorrenti di parlare in pubblico hanno preso l'olio di CBD prima dell'esercizio e hanno riportato meno ansia.
  • Un'altra ricerca di Crippa, et al. (2011) ha notato che l'olio di CBD potrebbe aiutare con il disturbo d'ansia sociale.
  • Secondo Hundal, et al. (2018), l'olio di CBD non ha mostrato segni di miglioramento dell'ansia e della paranoia, ma sembrava aumentare l'ansia nelle persone.

Questi studi sono positivi per il più grande, sebbene uno abbia registrato risultati negativi. Tuttavia, la maggior parte di loro utilizzava piccole popolazioni che, pur essendo reali, non rappresentano le grandi popolazioni. Inoltre, non hanno esaminato gli effetti a lungo termine dell'olio di CBD e non vi è alcuna certezza che gli stessi risultati si sarebbero osservati se l'uso dell'olio di CBD fosse continuato più a lungo.

Olio di CBD contro THC per dormire

L'olio di THC e CBD sono prodotti a base di cannabis popolari e alcune persone apprezzano il THC per i benefici del sonno. Anche così, l'olio di CBD promette migliori proprietà di miglioramento del sonno rispetto al THC. Inoltre, il THC è psicoattivo e, se aiuta in qualche modo con il sonno, è probabile che ti faccia comunque "sballare". In quanto tale, molte persone lo evitano e optano per l'olio di CBD, che, nonostante non abbia prove sufficienti per supportare i benefici che favoriscono il sonno, non ti renderà "sballato" o "stonato".

L'olio di CBD è sicuro per dormire?

Mentre la ricerca di Iffland e Grotenhermen (2017) mostra che l'olio di CBD è sicuro per dormire, la situazione nel mondo reale potrebbe differire. Gli utenti di CBD si aspettano di sperimentare una serie di lievi effetti collaterali, ma alcuni sono allarmanti. Secondo la FDA, alcuni possibili effetti collaterali negativi dei derivati ​​della cannabis, l'olio di CBD includevano perdita di appetito, problemi gastrointestinali, cambiamenti di umore e danni al fegato.

Conclusione

Alcuni studi suggeriscono che l'olio di CBD potrebbe aumentare il sonno e migliorare la qualità del sonno, ma non ci sono prove sufficienti per dimostrarlo. L'olio di CBD sembra avere meno probabilità di provocare sonnolenza durante il giorno. Tuttavia, sono necessari ulteriori studi per esaminare i suoi benefici anti-ansia legati alla veglia durante il giorno. Detto questo, l'olio di CBD potrebbe non essere del tutto sicuro come propagandato e potrebbe portare ad alcuni effetti collaterali da lievi a gravi, tra cui perdita di appetito, danni al fegato, cambiamenti di umore e problemi gastrointestinali.

Referenze

Bergamaschi, MM, Queiroz, RHC, Chagas, MHN, De Oliveira, DCG, De Martinis, BS, Kapczinski, F., … & Crippa, JAS (2011). Il cannabidiolo riduce l'ansia indotta dal parlare in pubblico simulato nel trattamento dei pazienti con fobia sociale naive. Neuropsicofarmacologia, 36(6), 1219-1226.

Chagas, MH, Eckeli, AL,

Zuardi, AW, Pena-Pereira, MA, Sobreira-Neto, MA, Sobreira, ET, … & Crippa, JAS (2014). cannabidiolo

Può migliorare i comportamenti complessi legati al sonno

Associato al disturbo del comportamento del sonno nel movimento rapido degli occhi nel morbo di Parkinson

Pazienti: una serie di casi. Giornale di farmacia clinica e terapeutica, 39(5)

564-566.

Crippa, JAS, Derenusson,

GN, Ferrari, TB, Wichert-Ana, L., Duran, FL, Martin-Santos, R., …

& Hallak, JEC (2011). Base neurale degli effetti ansiolitici di

Cannabidiolo (CBD) nel disturbo d'ansia sociale generalizzato: un rapporto preliminare.

Giornale di psicofarmacologia, 25(1), 121-130.

Hundal, H., Lister, R., Evans,

N., Antley, A., Englund, A., Murray, RM, … e Morrison, PD (2018). Il

Effetti del cannabidiolo sull'ideazione persecutoria e sull'ansia in un tratto elevato

Gruppo Paranoico. Giornale di psicofarmacologia, 32(3), 276-282.

Iffland, K., & Grotenhermen,

F. (2017). Un aggiornamento sulla sicurezza e sugli effetti collaterali del cannabidiolo: una rassegna di

Dati clinici e studi sugli animali rilevanti. Cannabis e ricerca sui cannabinoidi,

2(1), 139-154.

Shannon, S., Lewis, N., Lee,

H., e Hughes, S. (2019). Cannabidiolo nell'ansia e nel sonno: un grande caso

Serie. Il giornale permanente,

23.

Vučković, S., Srebro, D., Vujović,

KS, Vučetić, Č., & Prostran, M. (2018). Cannabinoidi e dolore: nuove intuizioni da vecchie molecole. Frontiere in farmacologia 1259.

MS, Università di Tartu
Specialista del sonno

Utilizzando l'esperienza accademica e professionale acquisita, consiglio i pazienti con vari disturbi sulla salute mentale: umore depresso, nervosismo, mancanza di energia e interesse, disturbi del sonno, attacchi di panico, pensieri e ansie ossessivi, difficoltà di concentrazione e stress. Nel tempo libero amo dipingere e fare lunghe passeggiate sulla spiaggia. Una delle mie ultime ossessioni è il sudoku, un'attività meravigliosa per calmare una mente a disagio.

Ultime da CBD