I peggiori ingredienti in farmacia per l'invecchiamento della pelle

I peggiori ingredienti in farmacia per l'invecchiamento della pelle?

Come dermatologo, consiglio sempre alle mie clienti donne, in particolare quelle sopra i 40 anni, di controllare attentamente l'etichetta degli ingredienti prima di acquistare prodotti per la cura della pelle. Questi prodotti sono dotati di ingredienti promettenti, tra cui vitamina C, retinolo, squalene e peptidi che rinfrescano l'aspetto della pelle. Non è tutto; gli stessi prodotti ospitano ingredienti nocivi che possono causare irritazioni o danneggiare la pelle che invecchia. Quali sono questi ingredienti nocivi?

alcoli

Idratanti e lozioni vengono caricati con due tipi di alcol; alcoli grassi e alcoli solventi. Il primo funziona per l'invecchiamento della pelle, mentre il secondo può fare più male che bene. Gli alcoli solventi, tra cui l'alcol isopropilico e l'alcol etilico, provocano un effetto stripping, che comporta l'assorbimento dell'umidità naturale della pelle, lasciandola disidratata e irritata. La pelle disidratata e irritata non può riparare e rigenerare adeguatamente le cellule della pelle, aumentando il rischio di linee sottili, pelle ruvida e rughe.

solfati

Interagiamo con i solfati, incluso il sodio lauril solfato, nei detergenti per la pelle, negli shampoo, nei dentifrici e nei detersivi. Sebbene siano commercializzati come ingrediente sicuro, i solfati provocano anche un effetto di stripping. Per le donne sopra i 40 anni, i prodotti a base di solfato hanno maggiori probabilità di provocare prurito, desquamazione e arrossamento se usati frequentemente.

Esperto di salute mentale
MS, Università della Lettonia

Sono profondamente convinto che ogni paziente abbia bisogno di un approccio unico e individuale. Pertanto, utilizzo diversi metodi di psicoterapia nel mio lavoro. Durante i miei studi ho scoperto un profondo interesse per le persone nel loro insieme e la convinzione nell'inseparabilità di mente e corpo e l'importanza della salute emotiva nella salute fisica. Nel tempo libero mi piace leggere (un grande fan dei thriller) e fare escursioni.

Ultime dalla Salute