UK Health Radio - l'unica stazione radiofonica al mondo incentrata esclusivamente su salute e benessere

UK Health Radio - l'unica stazione radiofonica al mondo incentrata esclusivamente su salute e benessere

Il suono di una mano, che batte le mani?

Abbiamo avviato UK Health Radio (https://www.ukhealthradio.com) 10 anni fa, nel giugno 2012. Dico "noi" perché non avrei potuto farlo senza il continuo impegno della mia amata moglie, vita e partner commerciale, Raffaella. Allora, avevamo un presentatore e un numero molto piccolo e sconosciuto di ascoltatori. Oggi abbiamo oltre 40 presentatori regolari che trasmettono in inglese 24 ore su 7, 365 giorni su 1.3 54 e circa XNUMX milioni di ascoltatori regolari in oltre XNUMX paesi in tutto il mondo, sebbene la stragrande maggioranza si trovi nel Regno Unito e negli Stati Uniti. UK Health Radio (UKHR) è l'unica stazione radiofonica al mondo incentrata esclusivamente su salute e benessere. Ovunque tu sia, a condizione che tu disponga di una connessione Internet, puoi ascoltare UKHR a qualsiasi ora, giorno e notte!

9 anni fa, nel 2013, Raphaela ed io abbiamo lanciato una rivista online chiamata Health Triangle Magazine per riflettere la portata e i valori della stazione radio in un altro mezzo. Health Triangle Magazine esce con cadenza mensile. Questo è il bambino di Raphaela! Disponibile su abbonamento a pagamento, HTM ha circa 20,000 lettori regolari ed è ora nel suo secondo secolo, come potrebbe dire un commentatore inglese di cricket in termini di corse!

Raphaela ed io ci siamo incontrati alla Scuola d'Arte nel 1986. Raphaela studiava Design e io frequentavo il corso di Fotografia. La fotografia e Raphaela erano i due grandi amori della mia vita a quei tempi e ho sviluppato una redditizia carriera come fotografa di moda. Io e la mia macchina fotografica abbiamo viaggiato in tutto il Sud Africa, in Europa e in altre parti del mondo, catturando scatti di moda con grande successo per clienti nazionali e internazionali. Raphaela ed io ci siamo sposati nel 1992. Abbiamo avuto il nostro primo figlio, Jasco, nel 1999. Tutto sembrava assolutamente alla moda. Il futuro sembrava comodo e roseo. Avevamo tutte le nostre anatre allineate e in buon ordine. Poi un giorno, all'improvviso, stavo giocando a tennis con un amico, quando sono crollato a terra per un infarto.

Per fortuna, quel particolare amico era un medico, quindi l'incidente è stato affrontato prontamente e professionalmente. In poche settimane, sono tornato dietro la mia macchina fotografica, a fare le mie cose, a vivere il sogno!

Ma il destino ha in serbo per me un'altra grande sorpresa. Solo (4) mesi dopo, mi è stato diagnosticato un cancro. Posso dirti per esperienza personale che sentire la parola C applicata a me è stata la peggiore notizia che potessi mai immaginare. Ma i medici erano ottimisti. Credevano di aver trovato il cancro abbastanza presto per curarlo. Mi hanno suggerito che speravo nel meglio piuttosto che sprofondare e aspettarmi il peggio. Insieme, calcolavano, potevo sopravvivere e persino prosperare. Nel frattempo dovevo sottopormi a un po' di radioterapia e sperare in una remissione.

Questo l'ho fatto. Ma alla fine di tutto, non ha funzionato secondo il loro piano ottimista.

A soli 8 mesi dalla diagnosi originale, vedo lo stesso oncologo, nella stessa stanza. È febbraio 2012. Il clima europeo è prevedibilmente freddo, umido e miserabile. Ecco le parole esatte che ho sentito quel giorno:

“Il tuo cancro è tornato... diffuso... Hai un'aspettativa di vita stimata... al massimo 12 mesi. Mi dispiace molto."

Quando ho sentito per la prima volta di avere il cancro, il mio cuore si è fermato. Quando ho sentito per la prima volta che la radioterapia aveva "funzionato", il mio cuore ha cantato! Quando mi è stato detto ora che il 'mio' cancro era tornato e quindi avevo al massimo un anno da vivere, il mio cuore avrebbe potuto affondare – deve averlo fatto, non ricordo. Quello che ricordo è una voce potente nella mia testa che dice molto chiaramente e ad alta voce:

"Non morirò!"

Senza saperlo, lì per lì, ero diventato parte del processo del vivere.

Non era il "mio" cancro. Non l'ho posseduto. Non lo volevo. Il mio piano, un po' come Edison, era di scartare il metodo che non aveva funzionato e cercare instancabilmente un altro. Sette mesi dopo stavo ancora cercando. Nel frattempo il cancro si faceva sentire. Mi ci sono voluti 20 minuti per salire due rampe di scale e quando ho raggiunto il gradino più alto, mi sono ritrovato completamente esausto e mi sono sentito assolutamente nauseato. La mia testa poteva essere sanguinante, ma è rimasta incurvata. Una mattina alle 2 del mattino, svegliai Raphaela con le parole: "So come uccidere questo cancro!" Ha continuato a credere in me... Ho continuato a perlustrare Internet alla ricerca di nuove informazioni. Per giorni, notti, settimane, mesi, non ho trovato niente di diverso, niente di nuovo. Poi una notte insonne mi sono imbattuto in una frase che ha cambiato completamente la mia vita! Ecco cosa diceva:

"Il cancro non può sopravvivere in un ambiente cellulare ossigenato e alcalino".

In quel momento, sapevo di aver finalmente trovato un modo per non morire. L'impatto emotivo di questa esperienza spirituale mi ha ricordato di essere presente alla nascita dei miei due figli, Jasco e Curtis. Era diverso da qualsiasi altra cosa avessi mai sperimentato. È stato totalmente affermativo per la vita!

Chi era l'autore? Quali erano le sue credenziali? Potevo essere sicuro che non fosse solo un mio pio desiderio?

Il dottor Warburg era l'autore. Era un biochimico tedesco, che aveva vinto un premio Nobel per la medicina nel 1931. Le sue credenziali, mi sembravano, erano impeccabili: di prim'ordine! Volevo saperne di più – urgentemente. Questo non era un esercizio accademico, la mia vita dipendeva da questo. Il successo del trattamento del cancro del dottor Warburg dipendeva direttamente dall'alcalinizzazione dei livelli di ph nel corpo del paziente attraverso un'attenzione meticolosa alla dieta su base giornaliera. Sono diventato scrupolosamente attento a tutto ciò che mangiavo al fine di ridurre la produzione di glucosio all'interno delle mie cellule. Questo a sua volta, secondo il dottor Warburg, riduce la produzione di acido di cui si nutrono le cellule tumorali. La sua idea è semplicemente che cambiando la tua dieta puoi far morire di fame il cancro dall'interno.

Sono stato autorizzato. Mi sono immerso nella convinzione schiacciante che ora avevo una nuova strada da percorrere, alla fine tutto sarebbe andato bene! Ma non doveva essere una soluzione rapida. Non sono guarito durante la notte. Per me questo non doveva essere un miracolo biblico: "Tocca la mia veste!" – ma piuttosto un programma di formazione pratica. La nostra cucina è diventata un nuovo alveare di attività positiva, piena di colori, odori, consistenze, erbe in bottiglia e altre erbe che crescono nei vasi sul davanzale. Lo spazio un tempo occupato dal microonde era ora pieno di ricettari, principalmente a base vegetale. Quanto a me, potevo sentire la vita ricrescere dentro di me.

Mio figlio minore Curtis lo ha riassunto in modo succinto:

"Mi ci sono voluti due anni e mezzo a mio padre per uccidere i morti di cancro!"

La fotografia di moda sembrava un'altra vita, in un altro continente. La mia vita era cambiata radicalmente. Le mie priorità riguardavano più la vita e la morte che le stagioni o lo stile. Ancora una volta, ho rischiato di svegliare Raphaela alle 2 di mattina una mattina per annunciare:

"Ho intenzione di avviare una stazione radio - una stazione radiofonica della salute!"

Benedicila, non ha detto: “Sei matta? Possiamo parlarne domani. Ho bisogno del mio sonno!”

Ha semplicemente detto:

"Sono sicuro che lo farai!"

E così abbiamo fatto. Solo sei settimane dopo!

Il nostro concetto, creato con l'aiuto del nostro primo Station Manager, John Hicks, era semplicemente: "Real feel good Radio". La nostra posizione era ambiziosa: la prima e unica radio talk al mondo, dedicata esclusivamente alla Salute e al Benessere.

Volevamo che UKHR fosse la migliore fonte centrale al mondo, disponibile gratuitamente a chiunque disponga di una connessione Wi-Fi sul proprio telefono, tablet, Alexa o computer, per accedere a informazioni eccellenti e aggiornate sulla più ampia gamma possibile di problemi di salute.

UKHR è progettato per essere la stazione di informazioni sanitarie più ampia possibile. HTM è una rivista online, che ne condivide i valori e ne estende la portata.

Il Regno Unito è famoso per il suo servizio sanitario nazionale, introdotto nel 1948 e gratuito al momento della consegna. La medicina socializzata può essere un argomento controverso negli Stati Uniti, ma è molto amata qui in Gran Bretagna. Tuttavia, uno dei suoi aspetti negativi è che le persone qui tendono ad abdicare alla responsabilità della propria salute e si rivolgono immediatamente al SSN quando si trovano nei guai.

UKHR (https://www.ukhealthradio.com) non incoraggia né sostiene questo punto di vista. Al contrario, mentre siamo generalmente totalmente aperti ai meriti dei diversi regimi sanitari, siamo espliciti nella nostra convinzione che la prevenzione sia più importante della cura. Crediamo che tutti dovrebbero accettare la propria parte di responsabilità per la propria salute e per la salute dei propri figli. 

Un punto in tempo ne salva nove. I cambiamenti sensibili dello stile di vita in termini di dieta ed esercizio fisico possono essere misurati in termini di migliore qualità/vite più lunghe. I legami tra obesità e malattie cardiache o diabete sono ormai ben consolidati. I benefici della meditazione e della consapevolezza non sono più visti come problemi marginali: ora sono riconosciuti come fattori principali della salute fisica, mentale e spirituale.

La pandemia di Covid 19 e le sue varianti hanno reso il mondo intero molto più attento alla salute di quanto si dicesse 5 anni fa. 

L'ascesa di LGBTQ+ ha ampliato la gamma di problemi che chiunque deve affrontare in uno spettro di affari, ospitalità e sport.

I social hanno reso psicologica la distanza! Il giornalismo convenzionale non sarà mai più lo stesso.

Nel Regno Unito, il vecchio ordine cambia. Allo stesso modo, negli Stati Uniti, i sostenitori della scelta e della vita si confrontano come mezzo secolo fa.

Questa è la nuova normalità!

Alla UK Health Radio e alla rivista Health Triangle Magazine, ci consideriamo piattaforme per tutti i punti di vista sinceri. Non siamo anti-farmaceutici o anti-omeopatia o viceversa. Siamo favorevoli alla libertà di parola e alla diversità.

Tutti i nostri programmi trasmessi in precedenza su UKHR sono archiviati e disponibili su richiesta. Allo stesso modo è possibile rivedere i numeri arretrati e gli articoli pubblicati in HTM. Siamo registrati e ne siamo orgogliosi! 

Lavoriamo sui principi Reithiani "per informare, educare e intrattenere".

Il nostro sito web viene aggiornato regolarmente. I nostri programmi di premi riconoscono l'eccellenza. Con "Ads for Ears" offriamo una Master Class di Tony Hertz per predicare ciò che pratichiamo.

Il nostro consiglio agli altri nel mondo degli affari? 

Non fare piccoli progetti! Credi nella Grande Idea!

“Piccoli piccoli sogni, richiedono piccoli piccoli pensieri e piccoli piccoli passi. 

Grandi grandi sogni richiedono grandi grandi pensieri e piccoli piccoli passi”. (L'universo)

Se un esperto suggerisce che il tuo tempo di sopravvivenza commerciale è di soli 12 mesi, lasciati ispirare dall'esempio di Thomas Edison piuttosto che da quello di Little Jack Horner.

Una volta mi ci sono voluti 20 minuti per salire due rampe di scale. Ora corro fino a 10 km ogni giorno. E dirigo la stazione radio sanitaria numero uno al mondo. Ho sostituito la radioterapia con la radioterapia. Sono così felice di aver vissuto per raccontare la storia! 

Esperto di salute mentale
MS, Università della Lettonia

Sono profondamente convinto che ogni paziente abbia bisogno di un approccio unico e individuale. Pertanto, utilizzo diversi metodi di psicoterapia nel mio lavoro. Durante i miei studi ho scoperto un profondo interesse per le persone nel loro insieme e la convinzione nell'inseparabilità di mente e corpo e l'importanza della salute emotiva nella salute fisica. Nel tempo libero mi piace leggere (un grande fan dei thriller) e fare escursioni.

Ultime da Notizie di affari

Sentiti meglio in forma

Melissa Cianfrini è la proprietaria di Feel Better Fitness con sede a Wellington, in Florida, una casa mobile

Salute Fitness in abbondanza

La mia attività, www.healthfitnessgalore.com, abbraccia uno stile di vita sano, fitness, trucchi per la vita quotidiana, consigli sulle relazioni e crescita personale.